TRADIZIONE

Viticoltori dal 1883 , la famiglia Ascione è da sempre legata al Vesuvio ed i suoi frutti. Consapevoli di appartenere ad un luogo unico nel suo genere, decidono di intraprendere un percorso di valorizzazione del territorio di livello internazionale

ENERGIA

Una gestione familiare nutrita della passione e della dedizione di Giacomo, Pina e i tre figli Carlo, Roberto e Chiara. Ispirati dalla Ginestra, detto anche fiore del deserto, capace di fiorire anche alle condizioni più estreme ed aride

AVANGUARDIA

Curiamo personalmente i singoli vigneti, dalla vinificazione, all’imbottigliamento: il rispetto per la terra e un approccio non invasivo sono le nostre prassi, ricercando sempre nuove tecniche e metodi che possano coadiuvare la tradizione

VESUVIO

Un luogo fuori dal comune

"Nelle sue falde si fanno i vini più squisiti chiamati da’ Napoletani Lagrima e Greco, e frutta le più delicate; e ciò si attribuisce alle ceneri che cadono dal Monte sul sottoposto terreno, le quali impregnate di solsi, e mischiate colle acque piovane rendono fertilissime le campagne, e più saporose l’erbe e la frutta."

[G.Sigismondo]

LACRYMA CHRISTI DEL VESUVIO D.O.P.

"Questo sacro, antico vino"

da "La pelle" di Curzio Malaparte

Tra storia, mito e leggenda, il Lacryma Christi era già famoso ai tempi dei romani per corpo e bontà, vantando tra i suoi estimatori il famoso Bacco. Secondo altri, questo vino deve il suo nome al pianto che Gesù riversò sul Vesuvio, quando Lucifero rubò un pezzetto di Paradiso per plasmare il golfo di Napoli, riuscendo con le sue lacrime ad impreziosire le terre e permettere la crescita di nobili vitigni.

Le uve sono coltivate solo in 15 comuni del Napoletano, ad alta vocazione vitivinicola e localizzati su tutta la fascia pedemontana del Vesuvio dove i vigneti ospitano varietà autoctone, da sempre coltivate in questa zona:

  • Le varietà Coda di Volpe (localmente noto come Caprettone), Verdeca, Falanghina e Greco concorrono per la realizzazione del Lacryma Christi Bianco;
  • le varietà Piedirosso (o "Per' e Palummo") localmente chiamato Palombina (o Palummina), Sciascinoso (localmente chiamato Olivella) ed Aglianico concorrono per la realizzazione del Lacryma Christi Rosso Rosato

AVANGUARDIA

Curiamo personalmente i singoli vigneti, dalla vinificazione, all’imbottigliamento: il rispetto per la terra e un approccio non invasivo sono le nostre prassi, ricercando sempre nuove tecniche e metodi che possano coadiuvare la tradizione

LACRYMA CHRISTI  ROSSO

 

  • le varietà Piedirosso (o "Per' e Palummo") localmente chiamato Palombina (o Palummina), Sciascinoso (localmente chiamato Olivella) ed Aglianico concorrono per la realizzazione del Lacryma Christi Rosso.

DICONO DI NOI

Donec quis molestie leo, sed efficitur dui. Nulla cursus turpis quis mattis rutrum. Suspendisse lobortis pulvinar mauris eget placerat. Suspendisse in dolor vitae risus maximus feugiat quis nec nisi.

 

Frank Thompson
CEO

Suspendisse lobortis pulvinar mauris eget placerat. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Donec quis molestie leo, sed efficitur dui. Nulla cursus turpis quis mattis rutrum.

Abby Smith
Lead Designer

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Donec quis molestie leo, sed efficitur dui. Nulla cursus turpis quis mattis rutrum. Suspendisse lobortis pulvinar mauris eget placerat.

Brian Carson
Lead Developer

Suspendisse in dolor vitae risus maximus feugiat quis nec nisi. Nulla cursus turpis quis mattis rutrum. Suspendisse lobortis pulvinar mauris eget placerat.